Riparte già in questo fine settimana (in diretta su Sportitalia) il campionato francese: tutti contro la squadra di Deschamps che spera - dopo anni difficili - di trovare adesso un po' di continuità. Il rivale più accreditato è ovviamente il Lione di Puel...

Riparte la Ligue 1, il campionato francese in diretta sui canali SportitaliaSulla carta è una corsa a due ma gli ultimi campionati insegnano che c'è sempre spazio per gli outsider. Centrata l'accoppiata Ligue 1-Coppa di Lega e tornato al successo dopo tanti anni d'attesa, il Marsiglia di Didier Deschamps riparte dal Velodrome, contro il neopromosso Caen, nella prima giornata di un torneo che si annuncia ancora aperto.

L'OM resta sicuramente la squadra da battere: trattenuto, almeno per ora, il bomber Niang (capocannoniere in carica con 18 gol), Deschamps ritrova la stessa squadra che ha vinto lo scorso campionato (Morientes, Konè e Bocaly le uniche partenze degne di nota), arricchita dell'arrivo dall'Osasuna del giovane terzino Azpilicueta e del ritorno di Ayew, tra le note più liete dell'ultimo Mondiale. Il vero "acquisto" potrebbe essere Lucho Gonzalez, che ha saltato la prima parte della scorsa stagione per vari problemi fisici e che in forma ha già fatto la differenza, restano da sciogliere i nodi Taiwo e Ben Arfa, dalle cui cessioni il Marsiglia potrebbe ottenere i soldi necessari per un altro rinforzo di livello in un mercato complessivamente povero per tutto il calcio francese.

L'avversario numero uno dei campioni uscenti è ovviamente il Lione, che con Puel alla guida vuole riprendersi il trono di Francia dopo due anni a bocca asciutta. Via Govou, Bodmer e Boumsong, Aulas ha messo mano al portafoglio solo per ingaggiare Briand ma stavolta ha trattenenuto i gioielli di casa, in primis Lisandro Lopez. E con la squadra che lo scorso anno e' arrivata fino alle semifinali di Champions, è ovvio che il Lione ha tutte le carte in regola per lanciare la sua sfida al Marsiglia, in attesa che dalle retrovie spunti un terzo incomodo.

Che poi è il ruolo cui si candidano Bordeaux, Paris Saint Germain, Rennes e Lilla. I Girondini si presentano al via senza Laurent Blanc e Chamakh, due tasselli fondamentali per i risultati delle ultime due stagioni, ma l'asse Alou Diarra-Gourcuff è un buon punto per ripartire anche se toccherà ora a Jean Tigana riproporre il calcio effervescente del suo predecessore.

Riparte la Ligue 1, il campionato francese in diretta sui canali SportitaliaNon ha fatto gli investimenti degli ultimi anni ma anche il Psg, che ha vinto sì la Coppa di Francia ma è reduce da un deludente 13esimo posto, punta a tornare nel calcio che conta. Confermati i veterani Giuly, Makelele e Coupet, forse all'ultima stagione della loro carriera, dal Monaco è arrivato Nenè, 14 gol nell'ultima Ligue 1 e pupillo del tecnico Kombouarè, oltre a Bodmer dal Lione.

Occhio al Rennes, solo nono lo scorso anno ma ai nastri di partenza con un Gyan rigenerato dal Mondiale e affiancato ora da Montano, 11 reti nella passata stagione con la maglia del Montpellier, senza dimenticare gli acquisti di Mandjeck dallo Stoccarda e Apam dal Nizza, ma la vera mina vagante può essere rappresentata dal Lilla. Sfumata per un solo punto all'ultima giornata la qualificazione alla Champions, la formazione di Rudi Garcia si è assicurata a parametro zero Moussa Sow dal Rennes e ha trattenuto il trio delle meraviglie Cabale-Gervinho-Frau, 13 reti a testa, mentre difficilmente Auxerre e Montpellier (ceduti Montano e Tino Costa e già eliminato in Europa League) riusciranno a ripetere gli exploit della passata stagione, chiusa rispettivamente al terzo e quinto posto.

IL CAMPIONATO FRANCESE IN TELEVISIONE

Riparte la Ligue 1, il campionato francese in diretta sui canali SportitaliaLa Ligue 1 continua la sua espansione internazionale avendo siglando un accordo in Italia con il canale televisivo Sportitalia per la diffusione del campionato francese di calcio.

Dopo le ultime emozionanti giornate trasmesse sul finire dello scorso campionato il presente accordo riguarda le prossime due stagioni (2010/11 e 2011/12). Per ogni giornata di campionato, Sportitalia trasmetterà una o due partite in diretta, oltre ad un magazine di 52 minuti con gli highlights di tutti gli incontri. 

Il primo appuntamento è per questa sera alle 21 su Sportitalia1 in diretta dallo stadio "Gerland" per la telecronaca di Olympique Lione – Monaco.  A seguire per il campionato brasiliano alle 23.30 Sportitalia1 offrirà la diretta del match valido per la 13esima giornata tra Botafogo e Atletico Mineiro.

 
Se vuoi rimanere aggiornato sui palinsesti di Sportitalia 1 e Sportitalia 2, ti ricordiamo che sono disponibili ogni settimana nella nostra Area Palinsesti, nel comodo formato stampabile PDF aggiornato quotidianamente.
 

Riparte la Ligue 1, il campionato francese in diretta sui canali Sportitalia