Una leggera rifinitura sul prato del Bentegodi ha concluso la preparazione della Nazionale Italiana Rugby al primo dei tre Cariparma Test Match autunnali che oggi (ore 15.00, diretta La7 e Sky Sport 2 HD), nell’impianto veronese, metterà di fronte gli Azzurri capitanati da Sergio Parisse all’Argentina, ottava forza del ranking internazionale.

Al termine della sgambata sul prato che ospiterà il diciassettesimo derby latino tra l’Italia ed i Pumas sudamericani, il CT Nick Mallett ed il capitano Parisse hanno tenuto la tradizionale conferenza stampa della vigilia, accolti dal Sindaco di Verona Flavio Tosi e dall’Assessore allo sport Federico Sboarina.

Rugby Test Match - Italia v Argentina (ore 15, diretta La7 e SKY Sport 2 HD)“Abbiamo lavorato bene per tutta la settimana qui a Verona – ha detto il CT Nick Mallett e ci siamo preparati al meglio per questa squadra. Sappiamo che ci aspetta una partita molto dura, ma questa Italia ha tanta voglia di vincere: per se stessa e per il pubblico che anche domani sarà qui, come sempre, per sostenere la Nazionale”.

Dopo tre anni di lavoro – ha proseguito il tecnico dell’Italia – abbiamo una squadra esperta, con alcuni giovani di talento, e credo che questo gruppo abbia davvero la possibilità di cambiare le sorti del movimento rugbistico italiano con un trittico autunnale positivo”.

Possiamo far crescere il rugby in Italia – ha detto il CT azzurro – ma per continuare in questa direzione dobbiamo battere Argentina e Fiji e fare una grande gara contro l’Australia: credo che da parte di questo gruppo di atleti che ho a disposizione non ci sia più solo la voglia di essere competitivi ma ci sia un grande desiderio di cominciare a portare a casa risultati. La Magners League sta aiutando tutti gli atleti del gruppo azzurro a giocare su ritmi che sono molto simili a quelli dell’alto livello internazionale, la differenza tra chi gioca in Italia e all’estero oggi è molto meno marcata”.

“Due anni fa a Torino – ha detto il capitano dell’Italia Sergio Parisse abbiamo peso contro i Pumas giocando una brutta partita, adesso ritroviamo una serie di partite analoghe a quelle dell’autunno 2008 ma approcciamo queste partite con tanta fiducia, pur consapevoli che spesso un eccesso di fiducia può giocare brutti scherzi. L’Argentina è una squadra molto forte e negli ultimi anni ci ha battuto speso in casa, ma abbiamo la consapevolezza di aver lavorato bene e di siamo concentrati sul presente, sul fare risultato al Bentegodi per poter preparare con serenità la seconda partita di novembre contro l’Australia”.

“L’Argentina la conosciamo bene, ha guadagnato sul campo e con i risultati il rispetto di tutto il mondo del rugby: forse domani avranno qualche problema fisico ma, conoscendo bene la loro mentalità, saranno comunque in campo al 100% e non ci saranno debolezze nel loro gioco. Ma, ripeto, noi vogliamo fare risultato per continuare a lavorare e crescere” ha ribadito Parisse.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-ARGENTINA

Rugby Test Match - Italia v Samoa (ore 15, diretta La7 e SKY Sport 2 HD)ITALIA: McLean; Benvenuti, Canale G., Masi, Bergamasco Mi.; Gower, Tebaldi; Parisse (cap), Barbieri R., Zanni; Geldenhuys, Del Fava; Castrogiovanni, Ghiraldini, Perugini a disposizione: Ongaro, Lo Cicero, Dellapè, Derbyshire, Canavosio, Orquera, Sgarbi All. Mallett

ARGENTINA:  Rodriguez; Camacho, Tiesi, Fernandez, Gonzalez-Amorosino; Contepomi F. (cap), Vergallo; Fernandez-Lobbe, De Achaval, Fessia; Galarza, Carizza; Scelzo, Ledesma, Roncero a disposizione: Creevy, Ayerza, Figallo, Lozada, Galindo, Lalanne, Agulla all. Phelan.

Arbitro: Pollock (Nuova Zelanda); g.d.l. Poite (Francia), Gauzere (Francia); TMO: Gillet (Francia)

I PRECEDENTI TRA ITALIA E ARGENTINA Giocate 16 - Vittorie Italia 5, Pareggi 1, Vittorie Argentina 10
  1. Italia – Argentina 14-22, Torino 15.11.2008 (TM)
  2. Argentina – Italia 12-13, Cordoba, 28.06.2008 ((TM))
  3. Argentina – Italia 24-6, Mendoza 09.06.2007 (TM)
  4. Italia – Argentina 16-23, Roma 18.11.2006 (TM)
  5. Italia – Argentina 22-39, Genova 19.11.2005 (TM)
  6. Argentina – Italia 29-30, Cordoba 17.06.2005 (TM)
  7. Argentina – Italia 35-21, Salta 11.06.2005 (TM)
  8. Italia – Argentina 6-36, Roma 16.11.2002 (TM)
  9. Argentina – Italia 38-17, Buenos Aires 14.07.2001 (TM)
  10. Italia – Argentina 23-19, Piacenza 07.11.1998 (TM)
  11. Italia – Argentina 18-18, Lourdes 22.10.1997 (Coppa Latina)
  12. Argentina – Italia 26-6, Tucuman 17.10.1995 (Coppa Latina)
  13. Italia – Argentina 31-25, East London 04.06.1995 (RWC '95)
  14. Argentina – Italia 21-16, Buenos Aires 24.06.1989 (TM)
  15. Argentina – Italia 25-16, Christchurch 28.05.1987 (RWC '87)
  16. Italia – Argentina 19-6, Rovigo 24.10.1978 (TM)
LA COPERTURA TV DELL'INCONTRO:

Rugby Test Match - Italia v Argentina (diretta in 3D su La7 e SKY Sport)Su Sky Sport un Novembre Mondiale per il grande rugby: 18 test match in 15 giorni, dal 13 al 28 novembre, compresi i tre dell’Italia contro Argentina, Australia e Fiji.

In campo e su Sky praticamente tutte le prime squadre del ranking mondiale: dalla Nuova Zelanda al Sud Africa, dall’Inghilterra alla Francia, all’Australia. Le partite saranno trasmesse in diretta e in Alta Definizione, ed i 3 test match dell’Italia di Mallett saranno trasmessi anche in diretta 3D su Sky Sport 3D (canale 206).

Inoltre, sabato 13 e 20 novembre spazio anche al Mosaico Interattivo (raggiungibile attraverso il tasto verde da Sky Sport 2) con 4 finestre che si apriranno dalle 15.00 fino al termine delle partite giocate in contemporanea. Grazie al mosaico sarà possibile scegliere quale match vedere, oppure, nella quarta finestra, le pillole sulle regole del rugby.
 
Su Sky, sarà possibile vedere tutte le partite, senza perdere nemmeno un minuto dei tre test match giocati in contemporanea(sabato 13: Italia-Argentina, Inghilterra-Australia e Galles-Sudafrica).Inoltre,entrando nel Mosaico Interattivo sarà attivo il Meta Alert un segnale grafico che permetterà di essere avvisati quando su uno degli altri campi si sta per segnare una potenziale meta.

Grazie all’interattività, per la prima volta applicata al rugby, il telespettatore diventerà il regista dell’evento: potrà scegliere quale campo seguire, sintonizzarsi contemporaneamente su tre match, oppure spostarsi da un campo all’altro, avvisati dal Meta Alert di una potenziale azione da meta.

Rugby Test Match - Italia v Argentina (diretta in 3D su La7 e SKY Sport)
 
Tutti gli incontri degli azzurri saranno trasmessi in diretta su Sky Sport 2 ed in Alta Definizione su Sky Sport 2 HD. Prima partita alle ore 15.00 di sabato 13 novembre, a Verona contro l’Argentina. Pre partita, su Sky Sport 2 HD, a partire dalle ore 14.30.  Al commento Antonio Raimondi e Vttorio Munari; a  bordocampo, Pietro Colnago. Sul canale 206, al commento del match in 3D, ci saranno Moreno Molla e Marco Bortolami.
 
Sabato 20 novembre è il turno di Italia-Australia, in campo al Franchi di Firenze e su Sky sarà “Rugby Day”.  Ultimo test match, al Braglia di Modena dove, sabato 27 novembre alle ore 15.00, sarà protagonista la nazionale delle Isole Fiji.
 
Inoltre, studi pre e dopo gara, con approfondimenti, highlights, interviste, analisi e altro ancora. Particolare attenzione sarà dedicata ai match dell’Italia, con pre partita di mezzora, sempre su Sky Sport 2HD. In studio Tania Zamparo e Diego Dominguez e Marco Bortolami
 
La squadra di Sky Sport è formata da: Antonio Raimondi, Francesco Pierantozzi, Moreno Molla, Paolo Malpezzi, Pietro Colnago. Al commento tecnico: Vittorio Munari, Federico Fusetti, Alessandro Moscardi, Andrea De Rossi e Marco Bortolami.
 
Anche su Sky Sport 24, l’all news sportiva di Sky, aggiornamenti sul rugby, ultime notizie e highlights.  Inoltre, all’indirizzo www.sky.it/rugby: news, fotogallery, highlights e le schede di tutti gli azzurri convocati da Mallett per questi test match.
 
Sky, dopo aver trasmesso la Ryder Cup di golf e Tottenham-Inter di Uefa Champions League, proporrà in diretta 3D anche i Cariparma Test Match dell’Italia contro Argentina, Australia e Fiji (bastera’ essere abbonati al Pacchetto Sport, avere un decoder MySkyHd o SkyHd e, ovviamente, essere in possesso di un televisore 3D e degli appositi occhiali).
 
All’acquisizione dei tre test match dell’Italia di novembre 2010, si aggiungono anche i due test-match di preparazione della Squadra Nazionale in vista della Rugby World Cup 2011. Il primo test match casalingo si disputerà contro la Nazionale del Giappone sabato 13 agosto 2011; il secondo impegno sarà, una settimana più tardi, al Murrayfield di Edinburgo, contro la Scozia.
 
A completare l’offerta di rugby proposta da Sky, che già comprende il meglio della palla ovale mondiale, sarà a febbraio 2011 il Sei Nazioni con la trasmissione di tutte le 15 partite in diretta e in esclusiva. Su Sky anche la Rugby World Cup 2011, che si disputerà in Nuova Zelanda dal 9 settembre al 23 ottobre 2011 e chevedrà in campo le migliori nazionali del mondo, compresa l’Italia, a caccia del trofeo vinto nell’ultima edizione dal Sudafrica. Sky Sport racconterà per l’Italia le emozioni dell’appuntamento di rugby più atteso del 2011, grazie ad una copertura tv completa: tutti i 48 match in diretta, oltre ad approfondimenti e rubriche.

Sabato 13 novembre 
  • ore 15.00  Italia-Argentina   Sky Sport 2 HD,Sky Sport 3D  diretta
  • ore 15.30  Inghilterra-Australia  Sky Sport EXTRA HD  diretta
  • ore 18.15  Scozia-Nuova Zelanda    Sky Sport EXTRA HD   diretta
  • ore 18.00  Francia-Fiji    Sky Sport 2 HD   diretta
  • ore 15.30  Galles-Sud Africa  Sky Calcio 4 HD   diretta
  • ore 01.15  Irlanda-Samoa  Sky Sport EXTRA HD differita

Rugby Test Match - Italia v Argentina (diretta in 3D su La7 e SKY Sport)L’Italia della palla ovale torna anche su LA7, host broadcaster dell’evento, per il primo dei tre Cariparma Test Match che la vedrà opposta ad altrettante potenze del rugby. 

Gli azzurri allenati da Nick Mallett scenderanno in campo allo stadio Bentegodi di Verona contro l’Argentina: il match sarà trasmesso in diretta sia sui tradizionali e consueti 7 e 107 della lista canali e, per la prima volta in 3D in chiaro, anche sul canale 527 del digitale terrestre. Uno sforzo e un impegno che vede per la prima volta in Italia una tv non solo offrire, ma anche produrre un evento in modalità tridimensionale.

Rugby Test Match - Italia v Argentina (diretta in 3D su La7 e SKY Sport)

Kick off alle 15.00, ma già dalle 14.00 LA7 si avvicinerà al fischio d’inizio con un ricco prepartita, condotto in studio da Cristina Fantoni con Massimo Giovannelli, Nick Mallett e Mauro Bergamasco: all’interno un servizio realizzato a L’Aquila che conterrà un’intervista realizzata con Andrea Masi nella zona rossa della città martoriata dal terremoto dell’anno scorso e i contributi di Mauro Bergamasco, Totò Perugini e Andrea Lo Cicero, il punto di vista di Martin Castrogiovanni, servizi e highlights dei test match 2009.

La telecronaca in chiaro sarà di Paolo Cecinelli con il commento tecnico di Francesco Mazzariol e gli interventi a bordo campo di Cristina Fantoni. Sul canale 3D la telecronaca sarà di Ugo Francica Nava con il commento di Tiziano “Titta” Casagrande. A fine incontro il commento di Sergio Parisse, testimonial della rete per il rugby. La partita sarà trasmessa in streaming all’indirizzo www.la7.it.

Rugby Test Match - Italia v Argentina (diretta in 3D su La7 e SKY Sport)