Digital-Sat Il Magazine On-Line dedicato alla TV Digitale
  • Tutte le ultime novità dalla TV Satellitare
  • Le notizie sul Digitale Terrestre e la sua offerta
  • Le migliori utilities dedicate ai principali Decoder
  • Recensioni dei migliori prodotti di Hi-Tech
  • Le ultime News dal mondo della TV
  • ALIEN RAIDERS

    ALIEN RAIDERS

    21:15 _ CINEMA ENERGY

    Mentre alcune persone stanno facendo acquisti presso un tranquillo supermercato ad Hastings in Arizona, un gruppo armato calatosi dal tetto, irrompe nel locale. Dopo aver superato l'iniziale momento...

  • ALIEN RAIDERS | 21:15 _ CINEMA ENERGY

    dl1rRf7PW58

    Mentre alcune persone stanno facendo acquisti presso un tranquillo supermercato ad Hastings in Arizona, un gruppo armato calatosi dal tetto, irrompe nel locale. Dopo aver superato l'iniziale momento di panico, la gente comincia a chiedersi il perché dell'irruzione poichè, quella che inizialmente sembra una rapina, in realtà assume sempre più la connotazione di una 'missione'.Il gruppo armato infatti è costituito da scienziati/agenti alla ricerca di presenze aliene che hanno preso possesso dei corpi di alcuni avventori del supermercato... Film appartenente alla categoria dei B-Movies, è diretto da Ben Rock nel 2008. Il cast della pellicola è composto da: Carlos Bernard, Matthew St. Patrick, Rockmond Dunbar e Courtney Ford.

    Visualizza scheda sul sito Mediaset Premium

  • TUTTI CONTRO TUTTI

    TUTTI CONTRO TUTTI

    21:15 _ CINEMA PREMIUM

    Agostino (Rolando Ravanello) è un modesto muratore, che vive con la moglie Anna (Kasia Smutniak), i figli Lorenzo (Raffaele Lorio) ed Erica (Agnese Ghinassi), e l'anziano nonno Rocco (Stefano...

  • TUTTI CONTRO TUTTI | 21:15 _ CINEMA PREMIUM

    gfMuC2Bi-tY

    Agostino (Rolando Ravanello) è un modesto muratore, che vive con la moglie Anna (Kasia Smutniak), i figli Lorenzo (Raffaele Lorio) ed Erica (Agnese Ghinassi), e l'anziano nonno Rocco (Stefano Altieri), in un piccolo appartamento in affitto in una palazzina alla periferia di Roma. Quello che sembra un giorno di festa, come i festeggiamenti per la prima comunione di Lorenzo, si trasforma in realtà in un vero e proprio incubo. Di ritorno dalla cerimonia, infatti, la famiglia trova la propria casa occupata abusivamente dalla famiglia meridionale dei Rizzuti e la serratura della porta cambiata.In un primo momento Agostino, tenta con le buona maniere di dialogare con la famiglia occupante ma senza risultati, e dopo essersi recato alla polizia per denunciare l'accaduto scopre che l'affitto veniva pagato in nero, senza nessun tipo di contratto e che quindi non ha alcun diritto di riappropriarsi della propria casa.Agostino non demorde, e deciso a riprendersi casa, occupa con tutta la famiglia e il cognato Sergio (Marco Giallini), il pianerottolo della palazzina, costruendosi un bagno sul terrazzo condominiale e inziando a suscitare l'ostilità dei suoi vicini che temono l'occupazione dei loro appartamenti da parte di Agostino. Ma ben presto la situazione precipita, e la lotta tra la famiglia dei Rizzuti e quella di Agostino finisce per coinvolgere l'intero e multietnico condominio. In questa guerra epocale, sarà necessario un piano ingegnoso per rivendicare il diritto inalienabile ad una casa. "Tutti contro tutti" è un film del 2013, diretto e sceneggiato dall'attore teatrale Rolando Ravello, che aveva incarnato lo stesso personaggio a teatro. Il film è tratto dall'omonima commedia teatrale e ha ricevuto nel 2013 il Nastro d'Argento. Oltre ai già citati, vogliamo ricordare anche Lidia Vitale, Antonio Gerardi e Paolo Sassanelli.

    Visualizza scheda sul sito Mediaset Premium

  • LO STRANIERO CHE VENNE DAL MARE

    LO STRANIERO CHE VENNE DAL MARE

    21:15 _ CINEMA EMOTION

    La storia è ambientata nella Cornovaglia di fine Ottocento, dove un giorno giunge Yanko Gooral (Vincent Perez), esule ucraino, unico superstite del naufragio di una nave diretta in...

  • LO STRANIERO CHE VENNE DAL MARE | 21:15 _ CINEMA EMOTION

    9BSstWVjFis

    La storia è ambientata nella Cornovaglia di fine Ottocento, dove un giorno giunge Yanko Gooral (Vincent Perez), esule ucraino, unico superstite del naufragio di una nave diretta in America. Inizialmente la popolazione locale non collega l'arrivo dell'uomo al naufragio, anzi viene considerato da questi un mentecatto non conoscendo la loro lingua e sfruttato come un servo dal signorotto locale, il signor Swaffer (Joss Ackland).Ad essere sempre gentile con lui è la giovane domestica dei signori Smith, Amy Foster (Rachel Weisz) di cui si innamora. La fortuna per Yankoo è quella di assistere alla consueta partita di scacchi tra Mr.Swaffer e il medico del paese il Dr. James Kennedy (Ian McKellen), durante la quale proprio quest'ultimo capendo la notevole capacità del giovane di giocare, intuisce che si tratta di uno straniero, non di un uomo privo di intelletto. Tra i due nasce una profonda amicizia fino a quando però, Yankoo aiutato dalla signora Swaffer (Kathy Bates) che procura loro una abitazione, sposa la bella Amy. La comunità non accetta l'unione, l'amico Kennedy che nutre un odio inspiegabile verso Amy volta lui le spalle, e dopo la nascita del loro figlio la situazione precipita... "Lo straniero che venne dal mare" (Swept from the Sea) è un film diretto da Beeban Kidron nel 1997, basato sul racconto di Joseph Conrad "Amy Foster" del 1901.

    Visualizza scheda sul sito Mediaset Premium

SAMSUNG DSR 9500 VIACI

Recensione: Samsung - Ricevitore Satellitare


Inserito da:

Giorgio Cuccureddu

24 marzo 2002


DSR9500 VIA CI



La Samsung, famossissima casa coreana nota sopratutto per i suoi ottimi televisori e cellulari, da tempo operante anche nel settore della tv digitale, conferma l'alta qualità dei suoi prodotti anche nel settore dei STB, con questo grande ricevitore digitale, il DSR 9500 VIA CI. Il prodotto è sul mercato già da qualche mese, ma noi abbiamo avuto modo di provarlo solo ora grazie al supporto della Websat che ci ha fornito il campione.

Molto simile esteticamente al suo predecesore, il DRS 9000, anche se di dimensioni leggermente più contenute, il DRS9500 si presente subito come uno dei più validi ricevitori presenti sul mercato, a nostro avviso un potenziale concorrente dei più noti HumaxIRCI5400, Fortec Star, ecc.

 

L'interno della macchina è molto curato e nonostante le piccole dimensioni della macchina i componenti sono ben distribuiti all'interno. Al centro notiamo il doppio slot che può ospitare due cam common interface e sul lato destro il doppio slot per le smart card, collegato alla cam Viaccess integrata nelle scheda madre. Sul lato sinistro notiamo l'alimentatore con a fianco il tuner.

 


Il telecomando, di colore nero, è di dimensioni abbastanza contenute e permette l'accesso diretto a tutte le funzioni principali del ricevitore.
L'accensione è velocissima rispetto a tanti altri ricevitori; premendo il tasto power appare una videata con il logo Samsung, dopodichè il ricevitore si posiziona sull'ultimo canale selezionato prima dello spegnimento, il tutto in circa 2 secondi.

 


Premendo il tasto menù si accede subito al Menù principale, molto bello nella grafica e composto da altrettanti sottomenù, più o meno simili alla maggior parte dei ricevitori in commercio, che permettono di controllare totalmente la macchina.







Il menù principale è suddiviso in sei sezioni:

 


1- Installazione, dove possiamo modificare le impostazioni dell'antenna,
del posizionatore ed effettuare la ricerca canali. Per la ricerca abbiamo due opzioni quella automatica o manuale.
Con la funzione "Auto scansione" possiamo effettuare una ricerca automatica molto velocemente, dopo aver scelto su quali satellite/i ricercare;possiamo anche scegliere se effettuare la ricerca per tutti i transponders del satellite o solo su quelli in chiaro. La ricerca come detto è molto veloce, abbiamo testato che su un dual feed HotBird+Astra il DRS9500 impiega circa 7-8 minuti per sintonizzare tutti i canali. 

 

Con la funzione "Scansione manuale" invece possiamo effettuare una ricerca più mirata ovvero sul trasnsponder desiderato, inserendo manualmente i parametri quali frequenza, SR, FEC e se vogliamo anche i codici PID; anche qui possiamo optare per una ricerca di tutti i canali o solo sui canali in chiaro.

 

2-Organizzazione canale, menù suddiviso in altri sette sottomenù, dai quali possiamo editare, spostare o cancellare i canali, i transponders o i satelliti memorizzati.  Abbiamo inoltre la possibilità di crearci fino a 9 liste di canali preferiti.

 

 

 


3- Chiave elettronica, menù suddiviso in due sottomenù, dai quali possiamo modificare il codice pin e impostare un blocco (parental control) ai canali desiderati. 

 

4- Impostazioni sistema, menù nuovamente suddiviso in sette sottomenù, dai quali possiamo selezionare la lingua preferita, le impostazioni OSD, impostazione formato tv , ora e timer.
Nel sottomenù informazioni di sistema possiamo visualizzare le versioni software ed hardware installate.

 

 

 

 

Il sottomenù Aggiornamento software permette di telecaricare via satellite eventuali nuovi firmware che si rendano disponibili.

 

 

Abbiamo infine i due menù 5- Interfaccia comune  e 6- Viaccess incorporato dai quali possiamo rilevare le informazioni sulle cam common interface installate e sulla cam intergrata.

Sul telecomando abbiamo inoltre i tasti: Text (tasto verde) col quale possiamo accedere ai sottotitoli ed accedere al televideo,  Alt (tasto giallo) per selzionare le tracce audio e video, Audio (tasto blu) praticamente fa la funzione del tasto Mute,  i (tasto viola), premendo il quale richiamiamo la barra delle informazioni sul canale, metre premendo due volte appaiono le informazioni sul programma in corso (trama del film ecc.) 

Velocissimo nel cambio dei canali sia sullo stesso transponder che su transponder o satelliti diversi, il DSR9500 non ha assolutamente nulla da invidiare ai più veloci ricevitori in commercio 

 
Aprendo lo sportellino posizionato sul lato destro del frontale, sulla sinistra troviamo i due slot delle cam integrata e sulla destra i due sloto per le cam CI con a fianco il pulsantino per l'estrazione della cam.

 

Sul retro delle macchina troviamo :
due prese scart, uscita audio/video stereo con connettori RCA, uscita 0/12V per un eventuale switch,  modulatore RF, presa seriale per connessione con pc, prese per il comando del polarizzatore per i vecchi impianti motorizzati e la presa S-Video.

uscita audio digitale, uscita  s-vhs , presa seriale per connessione con pc e infine ingresso/uscita loop per segnale d'antenna con connettori F.
Molto utile anche l'interruttore per togliere tensione all'apparecchio senza dover staccare la spina.

La presa seriale permette il collegamento ad un pc per le funzioni di caricamento firmware e per il download/upload dei settings. 
Sul nostro sito troverete una pagina dedicata al software per questi ricevitori , da dove sarà possibile scaricare tutti i programmi sopralencati. Sono già disponibili, oltre al programma loader, alcuni aggiornamenti firmware, ed il settings editor. 

CERCA IN DIGITAL-SAT
PROVA TECNICA
Prova Tecnica HD TV
Engel Axil RS 4800S
Engel Axil RS 4800S

Ricevitore satellitare HD

PROVA TECNICA
Prova Tecnica High Tech
Marmitek GigaView 821 Wireless Full HD + 3D Audio/Video Sender
ULTIMI DOWNLOADS
F 777

18.04.2014

Settings

Digiquest F 777
F 777

18.04.2014

Settings

Digiquest F 777
F 777

18.04.2014

Settings

Digiquest F 777
8100CA HD

17.04.2014

Settings

Digiquest 8100CA HD
8100CA HD

17.04.2014

Settings

Digiquest 8100CA HD
8100CA HD

17.04.2014

Settings

Digiquest 8100CA HD
HD 5000-S

16.04.2014

Settings

Clarke-Tech HD 5000-S
HD 5000-S

16.04.2014

Settings

Clarke-Tech HD 5000-S